La stessa filosofia di cucina,
proposta in una duplice veste.

Due modi diversi di immergersi nel New Food di Chiodi Latini.

Da un lato, a pranzo, il Bistrot New Food: una proposta leggera e veloce, perfetta per una pausa pranzo sana e gustosa.

Dall’altro, a cena, il ristorante Chiodi Latini New Food: un percorso gustativo nella cucina vegetale integrale, una proposta gastronomica nuova, dinamica e in continua evoluzione per un’esperienza di riscoperta delle materie prime naturali.

La nostra proposta è in continua evoluzione, come lo sono le stagioni, come lo è il tempo, come è lo studio delle tecniche e delle materie prime.

Scegliete la vostra pausa tra quattro piccoli percorsi:

Try € 12
Insalata di Barba del Frate
Potage di Fagioli dell’Occhio
“Ma cosa hai messo nel caffè”

Today’s Special € 14
3 piatti

Taste € 15
Cariofi e Agrumi
Non possiamo farne a meno Pa. Po. Ba.
“Dolce e Banana”

Enjoy € 18
Giardiniera… tradizionale piemontese
Multicereali con frappé di Zucchine
Sfogliatella di Asparagi

Experience* € 45
5 interpretazioni
Un modo per immergersi totalmente nell’esperienza del New Food, anche a pranzo
*Richiesta prenotazione 24h prima

-<>-

Acqua microfiltrata
pane cotto in forno a legna prodotto dall’Agriforneria
Servizio e coperto  € 2 
Omaggio per tutto il mese

-<>-

Caffè Tierra Lavazza (Rainforest Alliance Certified) € 1.50
Acqua Surgiva 0,5 L € 2
Estratto Vegetale (250cl)  € 3
Caffè di Cicoria € 2
Vino del giorno (al calice) € 4

 

*In caso di intolleranze comunicatecele prima della vostra scelta,
sapremo consigliarvi al meglio.

Potete scegliere la vostra esperienza tra tre percorsi

7 interpretazioni  € 55

5 interpretazioni € 50

4 interpretazioni € 45

-< Piatti >-

Oyster verte
Insalata di piselli
Rossa Francese
Orecchiette verdi di Borragine
Fitoalimurgia
Asparagi, fritto italiano
Apnea

-<>-

*In caso di intolleranze comunicatecele prima della vostra scelta,
sapremo consigliarvi al meglio.

Tutte le aziende che abbiamo scelto, anche quelle non certificate biologiche o biodinamiche, lavorano le proprie vigne nel pieno rispetto dell’ambiente, evitando qualsiasi utilizzo di trattamenti chimici sul terreno e sulle viti. sono banditi diserbanti, fitofarmaci o concimi non di origine naturale, che avvelenano non soltanto l’ecosistema, ma anche il vino.

Scarica la Carta dei Vini